La nostra storia

Gli inizi

Come molte delle realtà italiane che hanno voluta fare propria l'esperienza iniziata a Milano - ora Fondazione Banco Farmaceutico onlus -  anche noi nell'ormai lontano 2003 abbiamo iniziato con un gruppo ristretto di amici che desideravano spendersi in qualcosa di concreto e dare un aiuto a chi non aveva i mezzi per curarsi.

La prima GRF

Nel  2004 diamo il via al primo progetto, la Giornata di Raccolta del Farmaco che, sperimentata con un primo gruppo di 80 farmacie aderenti, è diventata nel corso degli anni uno degli appuntamenti fissi per tutta Torino e non solo. 

L'Associazione

Nel 2013 ci strutturiamo in Associazione, con alla presidenza Clara Cairola Mellano.

A fianco alla Giornata di Raccolta del Farmaco si sviluppano altre iniziative e si aprono altre strade. E' del 2014 il primo gruppo di farmacie che aderiscono al progetto Recupero Farmaci Validi non Scaduti e nel 2016 le prime consegne agli enti delle Donazioni Aziendali.

Si sono ampliate le richieste di convenzione da parte degli enti del territorio, complice la crisi del 2008 che ha interessato in modo trasversale tutta una fascia di popolazione residente, nativa e non, la quale si è trovata improvvisamente nella condizione di contrarre le quote di spesa famigliare dedicate a numerose categorie di bisogno, non ultimo quello dello dell'acquisto di farmaci.

Soci e sostenitori

Tante le richieste, e altrettante le mani che si sono tese per aiutarci.

L'Associazione conta attualmente 40 soci, tutti attivi nei diversi ambiti di operatività.

La nostra storia è costellata di piccoli e grandi atti di condivisione e generosità a cura di singoli cittadini, di realtà del privato, di gruppi della rete sociale del territorio: ciascuno di loro donando risorse, tempo, professionalità, farmaci o servizi ha reso possibile all'Associazione di continuare a rispondere alla propria mission.

Top